Il ‘buio della fede’ come circostanza causale della nullità matrimoniale

santi-aquila-e-priscilla

Il buio della fede o il deserto della fede  come possibile circostanza causale della nullità del consenso che rende nullo un matrimonio: ne ha fatto riferimento Papa Francesco nella sua Allocuzione ai giudici del Tribunale apostolico della Rota romana, in occasione dell’inaugurazione dell’Anno giudiziario il 25 gennaio 2020. Per il resto il Santo Padre, in un discorso di natura prettamente pastorale, ha ricordato l’esempio dei Santi sposi Aquila e Priscilla.

Qui il testo completo dell’Allocuzione del Papa

[link esterno al sito della Santa Sede]

.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>