Intervento del Papa per il Congresso internazionale di diritto canonico dell’Università gregoriana

Papa Francesco Congresso Gregoriana

Dignitas connibii a dieci anni dalla pubblicazione: bilancio e prospettive”. Questo il tema del Congresso internazionale di diritto canonico svoltosi a Roma presso la Pontificia università gregoriana, dal 22 al 24 gennaio 2015. Nel corso dei lavori si sono confrontati esponenti del mondo accademico, operatori dei Tribunali ecclesiastici e membri degli uffici della Curia romana coinvolti nell’amministrazione della giustizia nella Chiesa (Rota Romana, Segnatura Apostolica e Pontificio consiglio dei testi legislativi). Il Convegno ha avuto il pregio di coniugare gli aspetti teorici e storici legati alla genesi e ai contenuti della Dignitas, insieme ai profili applicativi pratici. In particolare sono state portate le esperienze maturate in vari Tribunali ecclesiastici di diverse parti del mondo.

Nell’ambito del convegno è stata anche presentata la pubblicazione “Intructionis Dignitas connubii Synopsis historica”, edita dalla GBPress.

Al termine dei lavori, i partecipanti al Congresso sono stato ricevuti in udienza da Papa Francesco nella sala clementina in Vaticano. Il Pontefice ha sottolinetao l’importanza dell’istruzione Dignitas Connubii nella regolamentazione del processo matrimoniale canonico, indicando per il futuro nuove possibilità di sviluppo della materia, sia attraverso nuove interpretazioni del testo normativo, sia attraverso una serie di interventi legislativi di riforma che potranno a breve intervenire. Secondo Bergoglio infatti “non sono state finora esplorate tutte le risorse che questa Istruzione mette a disposizione per un processo celere, privo di ogni formalismo fine a sé stesso; né si possono escludere per il futuro ulteriori interventi legislativi volti al medesimo scopo”. Come noto, sul tema della riforme del processo matrimoniale sta lavorando una specifica Commissione di studio voluta dal Papa con lo scopo “di preparare una proposta di riforma del processo matrimoniale, cercando di semplificarne la procedura, rendendola più snella e salvaguardando il principio di indissolubilità del matrimonio”.

.

Qui il discorso completo del Papa (dal sito della Santa Sede)

Qui un commento al discorso del Papa (da VaticanInsider.it)

Qui il programma del Congresso di diritto canonico della Gregoriana

.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>