Applicazione del Mitis iudex: in Sicilia istituiti tribunali diocesani e interdiocesani

sicilia

Con una nota pubblicata sul sito web www.chiededisicilia.org (leggi qui), la Conferenza episcopale siciliana, in applicazione del nuovo can. 1673, §. 2, CIC riformato dal M.P. Mitis iudex,  ha deciso l’istituzione di sei nuovi Tribunali per le cause matrimoniali, di cui quattro diocesani (Siracusa, Agrigento, Piazza Armerina e Nicosia) e due interdiocesani (uno per Palermo, Monreale, Cefalù, Mazzara del Vallo, Trapani e Piana degli Albanesi; un altro per Catania, Arcireale e Caltagirone). Ancora non è stata presa una decisione riguardo alle competenze di giustizia per le altre diocesi siciliane.

La scelta si pone in controtendenza rispetto alle altre Regioni, ove le Conferenze episcopali hanno confermato invece l’operatività dei Tribunali regionali. Resta quindi incerta la sorte del Tribunale regionale siculo che, secondo il comunicato, “proseguirà, prout de iure, la sua attività fino alla decisione delle cause attualmente pendenti, possibilmente entro i termini previsti dalla disciplina processuale vigente”.

.

.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>