Assemblea generale CEI: razionalizzazione patrimomi ISC e nuove norme per i Tribunali

Cardinale Bassetti

La 70a Assemblea Generale della Conferenza Episcopale Italiana ha portato alla nomina del nuovo Presidente nella persona del Card. Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia-Città della Pieve. I Vescovi hanno anche eletto il nuovo Vice Presidente della CEI per il Sud Italia nella persona di Mons. Antonino Raspanti, Vescovo di Acireale.

Come si legge nel comunicato finale diramato dalla CEI, “l’Assemblea Generale si è confrontata su alcune misure di razionalizzazione del patrimonio degli Istituti diocesani per il sostentamento del clero. Al riguardo, è stata condivisa l’importanza di intensificare la collaborazione sia tra Istituti Diocesani sia tra questi e l’Istituto Centrale per lo studio, la predisposizione di indirizzi comuni, la condivisione di esperienze, la possibilità di una condivisione di professionalità e una gestione in comune di alcuni servizi amministrativi, fino alla possibilità di accorpamento, sempre affidata al discernimento dei Vescovi. Lo scopo è quello di praticare sinergie che consentano risparmio ed efficientamento, utilizzando al meglio le risorse disponibili.

Sono state, inoltre, approvate due determinazioni a modifica delle disposizioni concernenti la concessione di contributi finanziari della CEI per interventi in materia di beni culturali ecclesiastici e nuova edilizia di culto“.

Novità anche per quanto riguarda i Tribunali ecclesiastici italiani. “I Vescovi – si legge ancora nel comunicato finale diramato dalla CEI – hanno approvato l’aggiornamento delle “Norme circa il regime amministrativo dei Tribunali ecclesiastici italiani in materia matrimoniale”  per conseguenza della riforma introdotta dal Motu proprio “Mitis Iudex Dominus Iesus” di Papa Francesco. Il testo deve ora essere sottoposto alla recognitio della Santa Sede”.

Qui il testo completo del Comunicato CEI sulla 70a Assemblea Generale dei Vescovi

.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>