Category Archives: Slide

Messaggio di Papa Francesco al Congresso di Roma della Consociatio

consociatio

Si è svolto a Roma dal 4 al 7 ottobre il XVI Congresso internazionale di diritto canonico, organizzato dalla Consociatio internationalis studio iuris canonici promovendo. L’incontro, che ha visto la partecipazione di canonisti provenienti da tutto il mondo, ha avuto come tema “Diritto canonico e culture giuridiche nel centenario del Codex iuris canonici del 1917″: prendendo spunto dall’anniversario della prima codificazione della Chiesa, il Convegno ha approfondito in particolare il rapporto tra il diritto canonico e le culture dell’oggi, tenendo conto anche dei diversi contesti geografici. Nell’ambito dell’incontro è stato anche rinnovato il Consiglio direttivo della Consociatio, di cui il Prof. Luis Navarro – Rettore della Pontificia Università della Santa Croce – resta Presidente fino al 2020, anno del prossimo Convegno internazionale. E’ stato inoltre approvato all’unanimità dall’Assemblea dei soci il nuovo Statuto che da’ all’Associazione un assetto più funzionale ed efficiente.

XLIX Congresso dell’Associazione canonistica italiana a Pescara

pescara

A Pescara dal 4 al 7 settembre si sono ritrovati i canonisti dell’Associazione canonistica italiana (ASCAI) per il XLIX Congresso nazionale. “I soggetti nel nuovo processo matrimoniale canonico” è stato il tema scelto per l’incontro di quest’anno, volto ad approfondire le riforme apportate da Papa Francesco con il Motu proprio “Mitis Iudex” a partire dai protagonisti del processo. La prolusione inuagurale dei lavori è a cura di S.E. Mons. J. Ignacio Arrieta, Segretario del Pontificio consiglio per i testi legislativi, ed ha come titolo “L’esercizio della funzione ecclesiastica nelle riforme di Papa Francesco”.

Inaugurazione dell’anno giudiziario del Tribunale della Rota romana

Rota 2017

Papa Francesco: “Prepararsi bene al matrimonio, per impedire il moltiplicarsi di celebrazioni matrimoniali nulle o inconsistenti”.

“Solo aprendosi alla verità di Dio è possibile comprendere e realizzare nella concretezza della vita anche coniugale e familiare”: citando queste parole di Benedetto XVI, Papa Bergoglio, in occasione della sua allocuzione per l’apertura dell’anno giudiziario del Tribunale della Rota romana, ha voluto sottolineare l’imprescindibile riferimento alla verità per capire la consistenza del sacramento matrimoniale e quindi dell’accertamento giudiziale della sua validità, perché “l’amore ha bisogno di verità”.

Intervista al Card. Coccopalmerio ad un anno dalla pubblicazione del ‘Mitis iudex’

Cardinale

I Tribunali interdiocesani italiani sono dei buoni Tribunali, rispondono alle esigenze della riforma e soddisfano in modo semplice e rapido le istanze di giustizia dei fedeli. No all’istituzione di Tribunali diocesani quando non c’è personale adeguatamente preparato in sede locale: sarebbero vuoti simulacri. Il processo canonico è volto a constatare la nullità del matrimonio ove ci sia, non a pronunciarla ad ogni costo ritenendo di venire incontro ad una coppia in crisi e magari  evocando una malintesa ‘finalità pastorale’: si tradirebbe la natura profonda del processo matrimoniale che è sempre un giudizio pro rei veritate. La riforma prevede disposizioni volte a favorire non la nullità dei matrimoni, ma la celerità dei processi. Positivo il confronto nel Tavolo di lavoro convocato dalla CEI con il Pontificio consiglio per i testi legislativi, la Segnatura e la Rota. Anche nella riforma della Curia romana il diritto canonico deve conservare un ruolo importante.

Presentato a Papa Francesco il progetto di iuscanonicum.it

DSCN4183

Il sito web iuscanonicum.it ed il relativo progetto editoriale sono stati presentati a Papa Francesco. L’occasione è stata la Messa mattutina celebrata come di consueto dal Santo Padre presso la cappella della casa di Santa Marta. Al termine della celebrazione, al Papa è stato donato simbolicamente il numero 1 dell’ultima edizione della newsletter del nostro sito, che egli ha avuto modo di sfogliare e commentare. Papa Francesco ha quindi manifestato tutto il suo interesse all’iniziativa e ha invitato a pregare per lui.