Discorso di Papa Francesco all’inaugurazione dell’anno alla Rota Romana

papa alla rota

Si è svolta venerdì 22 gennaio 2016 la cerimonia di inaugurazione dell’anno giudiziario del Tribunale Apostolico della Rota Romana. Presso la Sala Clementina in Vaticano, Papa Francesco ha tenuto la sua allocuzione alla presenza del Decano, dei Prelati Uditori, oltre che degli Avvocati e degli operatori del Tribunale. “La Rota – ha affermato il Pontefice – è il Tribunale della famiglia” ma anche “il Tribunale della verità del vincolo sacro” del matrimonio. “Non può esserci confusione – ha ribadito con forza Papa Francesco – tra la famiglia voluta da Dio e ogni altro tipo di unione”.

Dal punto di vista più strettamente giuridico, il Pontefice nel suo discorso ha posto l’attenzione sulla fede dei nubendi e sul rapporto che essa può avere con la validità del vincolo nuziale: “la qualità della fede –ha sostenuto Bergoglio – non è condizione essenziale del consenso matrimoniale. Le mancanze della formazione nella fede e anche l’errore circa l’unità, l’indissolubilità e la dignità sacramentale del matrimonio viziano il consenso matrimoniale soltanto se determinano la volontà. Proprio per questo gli errori che riguardano la sacramentalità del matrimonio devono essere valutati molto attentamente”.

“Il tempo che viviamo è molto impegnativo”, ma – ha concluso il Papa – “la Chiesa con rinnovato senso di responsabilità continua a proporre il matrimonio, nei suoi elementi essenziali – prole, bene dei coniugi, unità, indissolubilità, sacramentalità”.

Prima del discorso del Pontefice, presso la Cappella Paolina, il card. Pietro Parolin, Segretario di Stato, aveva celebrato la Santa Messa. “Il giudizio richiede ogni sforzo – ha detto il cardinale nella sua omelia – per giungere alla verità”. Dal momento che incide profondamente nella vita delle persone, il giudizio richiede di necessità prudenza e perizia, ma ciò non basta, perché “occorre coniugare misericordia e verità”. Il giudice infatti è chiamato “con la sapiente interpretazione del diritto a cogliere le specificità e le contraddizioni del nostro tempo”.

.

Il discorso di Papa Francesco per l’inaugurazione dell’anno giudiziario al Tribunale della Rota Romana

Qui il testo integrale (dal sito internet della Santa Sede)

.

Il servizio televisivo del CTV (dal sito internet della Santa Sede)

.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>